Insegnamento METHODS AND MATERIALS FOR NANOPHOTONICS

Nome del corso Scienze chimiche
Codice insegnamento A002384
Curriculum Comune a tutti i curricula
Docente responsabile Loredana Latterini
Docenti
  • Loredana Latterini - Didattica Ufficiale
Ore
  • 42 ore - Didattica Ufficiale - Loredana Latterini
CFU 6
Regolamento Coorte 2020
Erogato Erogato nel 2021/22
Attività Affine/integrativa
Ambito Attività formative affini o integrative
Settore CHIM/02
Tipo insegnamento Opzionale (Optional)
Tipo attività Attività formativa monodisciplinare
Lingua insegnamento INGLESE
Contenuti Metodi e materiali per ottenere emissione di fotoni da un nanomateriale sottoposto a stimoli esterni.
Relazione tra proprietà chimico-fisiche e dimensionalità dei materiali nel modulare la risposta radiativa.
Criteri di selezione di nanomateriali che consentano processi riflessione, trasmissione, propagazione o amplificazione della radiazione elettromagnetica.
Testi di riferimento Materiale didattico consigliato e/o messo a disposizione dal docente
Obiettivi formativi Seguendo regolarmente e con profitto il corso lo studente acquisirà:
- conoscenza dei principi che determinano le proprietà radiative di materiali organici ed inorganici;
- capacità di razionalizzare i fenomeni ottici e saperli descrivere, usando i modelli ed i parametri fondamentali acquisiti;
- capacità di usare un linguaggio tecnico-scientifico adeguato alle problematiche trattate.
Prerequisiti Al fine di poter comprendere i contenuti concettuali e seguire il corso con profitto lo studente dovrebbe aver acquisito le conoscenze di base relative:
- Equazioni di Maxwell
- Basi quantistiche dell’interazione radiazione materia.
Metodi didattici Il corso consiste in lezioni frontali (per un totale di 6 CFU) svolte in aula su tutti gli argomenti del corso con l'ausilio di dispositivi video.
Altre informazioni Per informazioni sui servizi di supporto agli studenti con disabilità e/o DSA visita la pagina http://www.unipg.it/disabilita-e-dsa
Modalità di verifica dell'apprendimento La verifica del grado di apprendimento viene condotta mediante una prova orale, che consiste in una discussione della durata di circa 40-45 minuti finalizzata ad accertare il livello di conoscenza e la capacità di comprensione raggiunto dallo studente sui contenuti teorici e metodologici indicati nel programma.
La prova orale deve consentire inoltre di verificare la capacità comunicative dello studente con linguaggio tecnico scientifico adeguato alle tematiche trattate; durante la verifica viene anche valutata la capacità di applicare i concetti teorici ad esercitazioni numeriche-pratiche.